TI SERVONO PIU' INFORMAZIONI?
CONTATTACI SUBITO »

outlet-diffuso

Lo shopping, anche quello tipicamente confinato ad aree extraurbane come l‘outlet, può e deve diventare un’esperienza da compiere in città e ancora meglio se il contesto è un centro storico.

E’ questo il concetto alla base del cosiddetto ‘outlet diffuso’, che ha derivato la sua aggettivazione dal mondo alberghiero, dove da tempo si sta mettendo in atto un’esperienza di ospitalità che utilizza ambienti preesistenti invece di strutture costruite appositamente, e valorizza così le risorse del territorio.

In pratica l’outlet diffuso ha lo scopo di realizzare un’esperienza di acquisto attraverso un percorso ragionato, lungo cui avviene la proposta di vendita in differenti punti ubicati all’interno del tessuto urbano, innescando così anche un virtuoso meccanismo socio-culturale che porta alla conoscenza del luogo e della sua storia e al confronto tra visitatori/acquirenti e residenti.

In questo modo si innesca inoltre una ricaduta positiva sull’intera comunità con la conseguente valorizzazione dei centri storici cittadini, evitando la realizzazione di nuove strutture, che a volte possono non apportare beneficio all’economia locale già in essere, ma anzi addirittura entrare in contrasto con la medesima.

Il grandissimo patrimonio storico che l’Italia nella maggioranza dei centri urbani possiede – e non solo nei più grandi, ma anche in quelli di piccole dimensioni – può essere terreno fertile per questo tipo di iniziative.

A fare da apripista è il caso di Biella, dove già dal 2016 ha preso il via un’iniziativa di outlet diffuso denominata ‘In Biella Factory Stores’.

L’outlet diffuso biellese è nato da un’idea dell’Associazione 015 Biella, che raggruppa progettisti, imprenditori e figure di spicco della città del Piemonte storicamente nota per l’industria tessile di alta qualità.

Il varo del progetto ha fatto seguito a un’attenta analisi del territorio biellese e delle sue dinamiche, che ha evidenziato una crescita rilevante delle presenze turistiche, con un incremento del 15,6% nel 2015, per un totale di 254.179 presenze e soprattutto ha messo in risalto il fatto che la zona è risultata essere quella con la spesa pro capite media giornaliera più alta di tutto il Piemonte, con un ammontare di 250 euro contro i 180 euro nelle Langhe e una media regionale di 100 euro.

Gli ideatori del progetto ‘In Biella Factory Storeshanno in previsione l’apertura al pubblico di 30-35 negozi di abbigliamento cui si affianca un’offerta eno-gastronomica e la previsione di un ampliamento di ulteriori 30-40 negozi entro il prossimo anno.

“Si tratta di un’iniziativa innovativa che unisce l’esperienza dello shopping alla storia e cultura industriale di un distretto unico al mondo”, ha dichiarato Luisa Bocchietto, Presidente dell’Associazione 015 Biella.

“I consumatori hanno la possibilità di fare un’esperienza di consumo unica, consapevole, sostenibile ed etica” ha aggiunto la Bocchietto “sfruttando la possibilità di un acquisto diretto e conveniente di marchi biellesi o che fanno uso dei tessuti biellesi, accanto alle visite negli originali luoghi di produzione e agli archivi storici che raccontano 300 anni della storia della produzione legata alla moda mondiale.”

In Europa è particolarmente all’avanguardia sul fronte degli outlet diffusi la Germania, dove è stato realizzato nel centro storico della città termale di Bad Münstereifel un inner city outlet, seguito poi dal city outlet di Metzingen.

L’analisi dello scenario del mercato del retail e della sua evoluzione e innovazione, unita a una corretta stima del potenziale economico e a una profonda conoscenza del prodotto, sono gli strumenti grazie a cui Gruppo Four Sviluppo è in grado di intercettare le caratteristiche e le dinamiche del mercato degli immobili commerciali.

Gruppo Four Sviluppo è a disposizione per offrire il miglior supporto agli operatori. La società nasce per offrire servizi ad alto valore aggiunto associando professionisti del settore immobiliare, ognuno con specifica specializzazione.

Dallo studio della fattibilità allo studio del bacino d’utenza, dalle pratiche amministrative alla progettazione, dallo studio della viabilità alla commercializzazione, Gruppo Four Sviluppo affianca e sostiene il cliente durante tutte le fasi necessarie al buon esito dell’operazione immobiliare.

Gruppo Four Sviluppo opera prevalentemente nel settore della media e grande distribuzione organizzata, collaborando con le maggiori insegne del settore alimentare e non alimentare, sia a livello nazionale che europeo.

Le competenze di Gruppo Four Sviluppo si rivolgono principalmente ai proprietari di aree ed immobili che necessitano di riqualificazione, alle aziende della GDO, agli investitori istituzionali e agli investitori privati, offrendo una consulenza a 360°.

© 2015 Gruppo Four Sviluppo