TI SERVONO PIU' INFORMAZIONI?
CONTATTACI SUBITO »

mapic

Il 16 e 17 maggio scorso, presso Superstudio Più a Milano, si è svolto il MAPIC Italy 2017, versione italiana del fortunato format internazionale MAPIC, organizzato da Reed Midem.

La seconda edizione di MAPIC Italy ha visto un raddoppio dello spazio espositivo rispetto all’esordio dello scorso anno, con la presenza di tutti gli operatori di riferimento del mercato Retail Real Estate.

“Mapic Italy”, ha spiegato Filippo Rean, direttore Real Estate Division di Reed Midem “si è ormai affermato come uno dei più importanti appuntamenti del programma di eventi di Mapic che, oltre all’edizione principale che si tiene ogni anno a Cannes, quest’anno curerà gli appuntamenti in Cina, Russia e India.”

“Il mercato del Retail Real Estate si sta evolvendo ad una velocità entusiasmante” ha aggiunto Rean “e per noi è importante offrire a tutti i key player del settore l’opportunità di fare business, stabilire nuove partnership e tenersi aggiornati sugli ultimi importanti sviluppi del settore.”

MAPIC Italy 2017 ha visto la partecipazione di 1.500 player, di cui 550 retailer nazionali e internazionali (erano 450 nel 2016).

Tra le nuove presenze che si sono registrate in questa edizione 2017 del MAPIC Italy, da segnalare Klepierre, Fare Italy (Arabian Center) e Westfielde.

Riconfermata la partecipazione di operatori come Carrefour, CBRE, Cushman & WakefieldECE, Eurocommercial, GCI, Generali, IGDJLL, Larry Smith, McArthur Glen, SvicomSonae Sierra, Multi e Promos.

Un elemento di novità rispetto al Mapic Italy 2016 è stato poi rappresentato dall’organizzazione nell’ambito dell’evento del primo Food&Beverage Retail Summit.

Si è trattato di un’area espositiva totalmente dedicata ai retailer italiani del settore F&B, grazie a cui i partecipanti al MAPIC Italy hanno potuto avere una panoramica sui nuovi trend della ristorazione commerciale e sui format italiani più innovativi.

Tra gli operatori F&B presenti al MAPIC Italy 2017 figuravano tra gli altri i gruppi Autogrill, Cigierre, CIR Fattorie Garofalo e poi We Love Puro e Cioccolatitaliani.

L’esposizione ha offerto più in generale a tutti gli operatori del Retail Real Estate la possibilità di promuovere i propri progetti e di valutare le opportunità di business offerte dal mercato italiano.

“Gli spazi immobiliari richiesti dagli operatori sono sempre più caratterizzati dall’aspetto qualitativo” spiegano Umberto Fasol e Pier Luigi Romanato, co-fondatori di Gruppo Four Sviluppo, società di servizi e consulenza che opera nel mercato dell’immobiliare commerciale “quindi parliamo di location di prestigio e comunque ben posizionate, con possibilità di gestire aperture nel breve periodo: tre, sei mesi.”

“Diverse nuove aziende, soprattutto provenienti dal nord Europa hanno iniziato ad affacciarsi sul mercato italiano con strutture proprie” spiega Fasol “Buona la tenuta del comparto ristorazione per quanto riguarda nuove location non solo al nord Italia, ma anche molta attenzione è stata posta al bacino del centro e sud Italia.”

“E’ poi sempre in aumento la domanda, da parte degli investitori, di grandi interventi immobiliari commerciali o complessi misti” spiega invece Romanato “soprattutto localizzati nelle grandi città italiane con in testa Milano, Roma, Torino e Bologna.”

Nella due giorni milanese del MAPIC italy 2017 è stato approntato un intenso programma di conferenze tematiche e incontri con esperti del settore che hanno consentito a retailers, brokers, sviluppatori, gestori e proprietà di centri e siti commerciali di incontrarsi e confrontarsi operativamente.

Gruppo Four Sviluppo ha organizzato oltre 30 incontri mirati con retailer e investitori riscontrando un’ottima risposta alle proposte fatte.

“L’umore generale registrato durante i vari incontri è quello di un trend positivo del mercato retail sotto il profilo delle richieste dei retailer e dei grandi investitori” dichiara Fasol.

“Le nuove relazioni instaurate hanno portato a nuove richieste” aggiunge Romanato “Tutto sommato un’altra edizione del Mapic Italy in crescita, in attesa dell’edizione di novembre a Cannes.”

“Nessun appunto da fare sull’organizzazione di questa edizione di MAPIC Italy, ma la location è stata un po’ meno all’altezza, soprattutto per la carenza di parcheggi nei dintorni” osserva Fasol.

Appuntamento dunque a Cannes dal 15 al 17 novembre per l’edizione principale del MAPIC, ma intanto Gruppo Four Sviluppo è a disposizione per offrire il miglior supporto agli operatori. La società nasce per offrire servizi ad alto valore aggiunto associando professionisti del settore immobiliare, ognuno con specifica specializzazione.

Dallo studio della fattibilità allo studio del bacino d’utenza, dalle pratiche amministrative alla progettazione, dallo studio della viabilità alla commercializzazione, Gruppo Four Sviluppo affianca e sostiene il cliente durante tutte le fasi necessarie al buon esito dell’operazione immobiliare.

Gruppo Four Sviluppo opera prevalentemente nel settore della media e grande distribuzione organizzata, collaborando con le maggiori insegne del settore alimentare e non alimentare, sia a livello nazionale che europeo.

Le competenze di Gruppo Four Sviluppo si rivolgono principalmente ai proprietari di aree ed immobili che necessitano di riqualificazione, alle aziende della GDO, agli investitori istituzionali e agli investitori privati, offrendo una consulenza a 360°.

© 2015 Gruppo Four Sviluppo